Articoli con tag ‘nonno’

Messina 1908

messina08Vedendo le case di fango di Messina mi è venuto in mente mio nonno, persona mite. La figura asciutta e quasi austera. Il naso come una melanzana, le labbra generose sempre piegate in un sorriso tra il sereno e il malinconico, i capelli argento.
Raccontava del terribile terremoto del 1908 e di come, sepolto bambino sotto le macerie , era stato tratto in salvo in extremis. Mi raccontava di come la regina Elena si era prodigata in prima persona per alleviare le sofferenze dei sopravvissuti e di come tutta la famiglia Amico sarebbe stata grata per sempre alla casa reale.
Sono andato a rileggere alcune testimonianze dell’epoca e anche le polemiche nei confronti del governo per avere speso male le risorse, per la cattiva gestione dei soccorsi, i ritardi, i caos burocratici … Di tutto questo anche oggi non ci facciamo mancare nulla.
A me manca però la mitezza del nonno.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: