Il demone del commercio

«Uffa che noia, uffa che barba» è la tv di oggi, non quella di Raimondo Vianello: un artista educato, ironico e autoironico. Capace di muoverti al sorriso solo con il suo apparire in video. Un parente buono capace di fugare con una battuta le ansie della vita.
Mi commuove la sua morte e mi rattrista non ci sia più la tv di quando ero bambino, quando anche un carosello era un grande spettacolo.
Oggi gli spettacoli sono altri, noi vi assistiamo perché non abbiamo voglia di pensare o abbiamo venduto l’anima al demone del commercio.

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: