Prendo a prestito dall’amico Pino l’augurio per un 8 marzo di rispetto e promozione dei diritti di tutti e di ciascuno. Un 8 marzo che valga un anno!

Rosa ha esordito così:  “oggi è il giorno in cui noi dobbiamo decidere se siamo donne, madri o bambine”!

Annunci

Commenti su: "Un 8 marzo che vale un anno" (2)

  1. francescagr@libero.it ha detto:

    grazie mille..soprattutto per il resto dell’anno!

I commenti sono chiusi.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: