I bambini trasparenti

mare del marocco

Sembra che per una ricerca di non ricordo più quale organismo statunitense l’atteggiamento da tenere di fronte ai bambini che fanno capricci è quello di fare finta di niente: con il tempo il bimbo cambierà rotta.

Quindi, se ho capito bene, occorre fare finta che i bambini non ci siano, li si può attraversare con lo sguardo …

Si dimentica che spesso se il bambino fa i capricci esprime un disagio la cui causa è da approfondire. I bambini hanno bisogno anche di “no” che aiutano a crescere, a orientarsi nella vita, a essere consapevoli dei propri limiti e avere uno sguardo obiettivo della realtà (nè “paperini”, nè “paperinik”). Dire no motivati, e anche sì, è un modo per dire ai figli che contano per noi. Non dire nulla significa dire loro: “sei nulla”. Ci si dimentica anche che un bimbo ignorato imparerà ad ignorare i propri bisogni e ad essere incapace di riconoscere ed esprimere le proprie emozioni: un analfabeta emotivo.

Ma forse non ho capito bene …

Annunci

Commenti su: "I bambini trasparenti" (11)

  1. […] laterali”, intuisco però, come sempre, un fondo di verità. Se è vero, come scrivevo qui, che i bambini non possono essere trasparenti, è altrettanto vero che un controllo eccessivo e […]

  2. francesca ha detto:

    spero non avvocato…
    l’importante è che scelga il meglio per lui..e soprattutto che sia sereno!

  3. mammadelusa ha detto:

    Sono capitata per caso su questo blog e, per quel che finora ho potuto vedere, mi sembra interessante. Ripasserò presto ma Le chiedo, Ernesto Maria, di fare un salto da me … sono troppe le cose che vorrei e dovrei spiegarLe.

    Grazie in anticipo. Questo è il link

    http://mammadelusa.wordpress.com/

  4. francesca ha detto:

    da mamma inesperta e alle prime armi…ci provo a spiegare a spiegare a spiegare…e il piccolo parla come una macchinetta e guarda stupito chi fa i capricci..ma ha solo due anni! la strada è ancora lunga…

  5. Stefania ha detto:

    Forse non ho capito bene neanche io, ma ignorare lo trovo
    molto sbagliato, se si vuole essere bravi genitori.
    Io non lascerei niente al caso e darei molta attenzione a capricci e bisogni; si oppongono ma, c’è sempre una correlazione tra loro.
    Secondo il mio misero e incompetente parere.

  6. Sono d’accordo su tutto. Sono poche le persone che lo dicono.
    A presto.
    Fioridiarancio

I commenti sono chiusi.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: